Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Crea sito
Mondragone

Storia Sinope Mondragone

Storia Sinope Mondragone
In saltu vestino Synopa dicitur graeca urbs fuisse, Sinuessa deinde ab romanis colonis appellata” . (Livio, I. X).
Molti studiosi hanno ritenuto che prima di Sinuessa, fosse esistita una città greca detta Sinope. Il poeta latino Livio parlava, infatti, nei suoi scritti, di una città greca chiamata Sinope; ma considerando che i suoi scritti risalgono a circa due secoli dopo la fondazione di Sinuessa, è quasi certo che, secondo il costume letterario dell’epoca (vedi l’Eneide di Virgilio), il poeta, volesse nobilitare le origini di Sinuessa. Ricerche archeologiche più recenti infatti, hanno evidenziato la mancanza di resti, che giustificherebbero la presenza di un centro abitato antecedente Sinuessa. Inoltre, la colonizzazione greca in Campania è posteriore all’VIII sec. a.C., tanto è vero che la prima colonia, qui dedotta e storicamente accertata, fu Kyme (Cuma), che risale al 740 a.C..
In contemporanea, iniziò la colonizzazione degli Etruschi, i quali nel VII sec. a.C. occuparono tutta la valle del Volturno fondando Capua. Più a Nord vi erano le popolazioni Latine le quali erano sotto l’influenza Etrusca e proprio la presenza di Etruschi e Greci, ambedue le popolazioni in espansione, determinò uno status quo degli insediamenti avviati nell’VIII sec. a.C..
Fra l’VIII sec. a.C. e il 430 a.C., data in cui gli Etruschi vennero sconfitti e assimilati ai Sanniti, Greci ed Etruschi, si fronteggiarono in continue guerre senza ne vincitori ne vinti, dunque nessuna colonia più a Nord di Cuma fu dedotta.
Infine il nome: “Synopa”. Si è spesso identificato questa presunta colonia, come città fondata da popolazioni provenienti dal Ponto; ma la Sinope del Ponto, venne fondata nel 630 a.C. e le sue colonie furono concentrate sulle coste del Mar Nero a partire dal secolo successivo. Per le considerazioni suddette e tenuto conto del fatto che nel VI sec. a.C., in Campania si assiste alla piena ascesa degli Etruschi, sembra da escludere l’ipotesi che ci sia stata una colonizzazione, da parte delle popolazioni del Ponto, sulle coste della contrada, anch’essa, sotto il dominio etrusco.
Il rigore storico di Livio è poco attendibile a differenza della qualità letteraria che è eccelsa. Sinope è una deduzione erudita che sfrutta l’assonanza dei termini:
SINUS VESCINUS – SINUESSA – SINOPA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.