Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Crea sito
Mondragone

Vino Falerno Mondragone Prodotti tipici

vino“Vina bibes iterum Tauro diffusa palustres inter Minturnas Sinuessanumque Petrinum”

“Berrai i vini del secondo consolato di Tauro , prodotti tra le paludi di Minturno e il Petrino di Sinuessa” dice Orazio nell’epistola V del Libro I e lo rende famoso nel mondo.

Non c’era mensa importante a Roma che non fosse innaffiata dal Falerno “che il fumo maturava e il tempo immortalava ” così come dicono i poeti latini . E ciò non era detto a caso perché presso i Romani si usava esporre il vino al fumo per fargli acquistare particolare sapore e per farlo maturare più presto .

Wine  glasses and barrels

I vini vecchi erano detti immortali e l’età del vino si rilevava dal Consolato sotto il quale le lagenae (brocche) e le anfore si tappavano , si impeciavano ermeticamente e si depositavano nella cella vinaria.Si racconta che sotto il Consolato di Opimio si fecero vini molto prelibati che si conservarono per 200 anni . Basta comunque ricordare che nel famoso banchetto di Trimalcione , descritto da Petronio Arbitro , fu servito il Falerno di 100 anni.

Falerno Rosso D.O.C.

136571398

Nasce da uve ottenute dalle vigne di Primitivo coltivate nella zona di Mondragone. La vinificazione viene fatta con macerazione di tipo tradizionale. Successivamente il vino viene sottoposto ad un periodo di affinamento nelle tradizionali botti di rovere di Slavonia. Ha un colore rosso rubino, con riflessi neri e purpurei. Il profumo è delicato e caratterizzato da note di frutti a bacca nera ben maturi, con un leggero fondo speziato. Si distingue per struttura, per la sensazione di potenza che trasmette al momento della degustazione e per il ritorno aromatico particolarmente persistente che gli conferisce un inconfondibile bouquet.

Falerno Bianco D.O.C.

White wine with bottle and grapesNasce da uve ottenute dalle vigne di Falanghina coltivate nella zona di Mondragone. Le uve mature, raccolte manualmente, giunte in cantina subiscono una pressatura soffice ed il mosto ottenuto viene prima chiarificato staticamente a freddo e poi fermentato a 16-18° C per 15 giorni circa. Ha un colore giallo paglierino, un elegante profumo di frutta esotica ed un sapore morbito ed equilibrato. E’ caratterizzato da una elevata complessità aromatica che nel tempo evolve in note di miele e fiori bianchi.

Commenti